Di Maio annuncia il rinvio a gennaio della fatturazione elettronica carburanti

In contraddizione con quanto precedentemente annunciato dal Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Di Maio ha dichiarato quanto segue ai giornalisti: 

«In queste ore al Mef con il ministro Tria, che ringrazio, si sta scrivendo, la norma del rinvio della fatturazione elettronica» al primo gennaio 2019 per i gestori di impianti di carburante, «che entrerà nel decreto dignità che sarà portato in Consiglio dei ministri questa settimana». Lo ha annunciato il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio. Il primo gennaio 2019, ha osservato Di Maio «è una data ragionevole per far partire la fatturazione elettronica. Abbiamo quindi assicurato ai benzinai che la rinvieremo e anche per loro partirà come per tutti gli altri l’anno prossimo. Lo strumento della fattura elettronica – ha aggiunto – è uno strumento valido, che dovrà partire quando le categorie saranno pronte. Per noi il primo gennaio 2019 è una data ragionevole.».

leggi l’articolo originale  http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-06-24/benzina-maio-prepariamo-rinvio-e-fattura-gennaio-132349.shtml?uuid=AEiWqhBF